Questa è una pirografia di Bianca Giovanna Sforza , giovane donna che apparteneva alla corte milanese nel 400.
Il dipinto datato probabilmente nel 1945 realizzato su tela dal grande maestro Leonardo da Vinci.
E’ stato recentemente esposto in italia,dopo 500 anni, al palazzo ducale di Urbino, in un percorso che porterà l’opera d’arte fino a Milano in occasione dell’esposizione universale.
Di questa opera ne parla un libro scritto dall’emerito professore di Oxford, Martin Kemp;il libro narra di un viaggio, che da Milano giunge a Varsavia, il dipinto misteriosamente asportato passa tra le mani di alcuni collezionisti, sino ad essere studiato dai massimi esperti e alle più avanzati istituti d’indagine tecnologica che giungono a formulare l’attribuzione a Leonardo.
Ho deciso di calcare con il mio pirografo, il volto della Sforza che mi ha colpito a prima vista.

pirografia-bianca-sforza

 

Per aggiungere il focus all’immagine ho inserito una cornice pirografata al suo interno e finiture con acquerello, rendendo la tecnica mista.

Altro focus è stato il fregio appartenente al vestito stesso, fonte di ispirazione per la cornice.

 

logo_pirografia sforza

La scelta dell’acquerello è stata un passo in avanti per le mie creazioni.